Menu Chiudi

Ri-Puliamo il Lago – Torri del Benaco – Giornata Ecologica

RI-Puliamo il Lago – Torri del Benaco 28 novembre 2021

Nell’ambito delle Giornate Ecologiche organizzate dal Comune di Torri, con la collaborazione di FIAS Verona, Serit, Plastic Free, ANA Torri, Protezione Civile Torri, si è svola la manifestazione RI-Puliamo il Lago, per sensibilizzare ed educare cittadini e turisti al rispetto ed alla protezione dell’ambiente.

Nonostante le condizioni meteo non felici, con momenti di pioggia e di grandine, circa 30 fra sommozzatori e volontari di protezione civile della Federazione Italiana Attività Subacquee, con il suo Nucleo Sommozzatori di Protezione Civile, assieme ai circoli Archeo Sub Trento e Verona Sub Diving Club si sono immersi, dalle 9 in poi, per quasi quattro ore, nelle acque del porto di Torri del Benaco per ispezionare i fondali e per rimuovere oggetti impropri ed inquinanti dalle acque del Lago.

Grazie a telecamere ad alta sensibilità ed maschere granfacciale munite di comunicatori subacquei, sono state trasmesse immagini in diretta del fondale e della situazione ambientale, comunicando direttamente con i sommozzatori in immersione per indicare e condividere con loro le zone più importanti  dove intervenire.

Rispetto alle edizioni precedenti di pulizia, i fondali erano abbastanza liberi da detriti, ma sono comunque stati recuperati oggetti e materiali che non dovrebbero esistere nelle acque del lago, come pneumatici, anche di grossa misura, sedie, piccole reti abusive, materiali metallici di varia natura, cassette di plastica, un trolley per il trasporto di bagaglio, numerose bottiglie sia in vetro che in plastica, piatti e stoviglie di varia misura, cerchioni e parti di bicicletta che la maleducazione di certe persone che trattano il lago come una discarica hanno gettato nel porto.

Come nota positiva, all’interno di uno dei pneumatici abbiamo recuperato una piccola tinca viva e vegeta ed un vivace gambero di lago che non voleva lasciare la sedia a cui era attaccato…. entrambi prontamente liberati e rimessi in acqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.